Nel Parmense apre il Museo del culatello

Apre domenica 25 marzo all'Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense il Museo del culatello e del masalén (i norcini che tramandavano l'arte della corretta macellazione del maiale), voluto dalla famiglia Spigaroli e dedicato al territorio e alle sue genti. Un vero e proprio tragitto nel cuore della cultura enogastronomica emiliana: il maiale, che nella tradizione sfama la famiglia contadina, diventa il simbolo di un percorso espositivo permanente e multimediale fra antiche mappe, documenti, fotografie, filmati, apparecchiature multimediali e oggetti legati alla civiltà contadina. "Contadini in estate, norcini in inverno. La nostra famiglia era fra quelle e così un altro sogno si avvera in un percorso ricco di storia che si snoda nell'intero borgo della Corte Pallavicina, il cui recupero è iniziato nel '90": a spiegarlo è lo chef Massimo Spigaroli, erede di una famiglia che in principio lavorò a mezzadria per Giuseppe Verdi e socio del circuito Castelli del Ducato di cui l'Antica Corte fa parte.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Stagno Lombardo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...